FESTE! Un Identità in Trasformazione

Descrizione Evento

FESTE!
Un Identità in Trasformazione


Sono Italiano per scelta; dopo il referendum sulla Brexit del 2016 non ho avuto altra alternativa che chiedere la cittadinanza italiana. Sono di origine gallese e vivo vicino a Bologna da tanti anni. Sono un fotografo documentarista e lavoro principalmente su progetti a lungo termine. Da tre anni ho ripreso un progetto fotografico sulle feste popolari (e non solo) in Italia iniziato tre decenni fa e ampliato in modo continuo da allora in tutto il paese. FESTE è semplicemente una raccolta d’immagini di un osservatore, soggettivo ma anche acuto; non pretende d’essere uno studio accademico o un profondo progetto antropologico sulle feste in Italia.
FESTE comunque documenta profondamente non solo usi e tradizioni molto legate al territorio ma anche le principali evoluzioni nella società Italiana negli ultimi trent’anni e questo nel modo più divertente possibile. In un periodo socio/economico che sarà particolarmente difficile, credo che i popoli italiani continueranno ad apprezzare i loro valori locali, sia quelli tradizionali sia quelli acquisiti negli ultimi anni. Amo l’Italia anche per la sua diversità locale e regionale; credo che sia questo il fondamento della sua ricchezza culturale. Credo, comunque che l’identità culturale sia in continua trasformazione e mutazione; è in momenti come questi che bisogna riflettere tutti (e bene) sul dove si va. Spero che un occhio esterno ma anche, ormai, interno possa essere utile in queste riflessioni. FESTE è una celebrazione della cultura popolare italiana: Buone Feste!

I am Italian by choice; after the Brexit referendum in 2016, I had no alternative but to ask for Italian citizenship. I am of Welsh origin and have lived near Bologna for many years. I am a documentary photographer and work mainly on long-term projects. Three years ago I decided to complete a photographic project on popular festivals (and other events) in Italy that I had began three decades previously and have continuously expanded throughout the country ever since. FESTE is simply a collection of images by a subjective but also acute observer; it does not aspire to be an academic or a profound anthropological study on the subject.
FESTE, however, does not only document the customs and traditions that are important to local identities, it also traces the evolution of Italian society over the last thirty years in both an engaging and fun way. In a social/economic period that will become particularly difficult, I believe that the Italian peoples will continue to appreciate not only their local traditions and values but also those that they have acquired in recent years.
I love Italy for its regional and local diversity, which is the foundation of the nation’s cultural wealth. However, I also believe that cultural identity constantly transforms and mutates; and that in moments like these we must all reflect (and constructively) on where we are headed. I can only hope that an ‘external eye’ but also one which has, by now, become ‘internal’ will be of help in these reflections. FESTE is a celebration of Italian popular culture: Buone Feste!

RHODRI JONES

Rhodri Jones, nato in Galles, vive vicino a Bologna dal 2000 ed è cittadino italiano dal 2022. Fotografo professionista dal 1989, ha lavorato a vari progetti, personali e commissionati, attorno al mondo. Ha pubblicato sei libri fotografici d’autore; Made in China (Logos Art, Italia 2002), Return/Yn Ôl (Seren, UK 2006), Hinterland (L’Artiere, Italia 2010), Scambi Ferroviari (L’Artiere, Italia 2011), Cosi E’ (L’Artiere, Italia 2015) e Marconi Express (Forma, Italia 2019). Ora sta preparando una nuova pubblicazione; COFION.
Descritto dal fotografo Magnum Philip Jones Griffiths come “poeta gallese con la macchina fotografica”, Rhodri ha esposto in Cina, Eire, Francia, Grecia, Italia, Olanda, Polonia, UK e USA e ha partecipato in altre mostre in Austria, Canada, Germania, Giappone, Messico e RSA. Distribuito da Panos Pictures dal 1992, le sue fotografie sono state usate da importanti editori, ONG, quotidiani e riviste in tutto il mondo. Il suo lavoro è tenuto in diverse collezioni pubbliche e private. È membro fondatore del collettivo DocCymru.

Dettagli dell'evento

  • Luogo Evento: QR Photogallery in via Sant’Isaia 90 a Bologna
  • Orario Apertura: Dal 20 Ottobre al 19 Novembre. Dalle ore 9 alle 19.
    Sabato pomeriggio e festivi chiuso.
  • Fotografie: di RHODRI JONES
  • Link dell'evento: www.rhodrijones.com